Esami di riparazione

Innanzitutto bisogna evidenziare che gli esami di riparazione non si devono considerare come una punizione bensì come un'occasione! L'occasione di recuperare tutte le lacune accumulate e ripartire con la marcia giusta, l'occasione di imparare un corretto metodo di studio per lavorare poi in autonomia, l'occasione di iniziare ad apprezzare una materia tanto odiata che ora risulta di più facile comprensione.

Gli esami di riparazione si svolgono generalmente durante la prima settimana di settembre.

A fine anno scolastico i genitori devono ritirare in segreteria il programma su cui deve basarsi lo studio individuale per il recupero. I programmi di recupero spesso sono molto lunghi e richiedono tempo e impegno. Sulla base della nostra esperienza, per recuperare al meglio, sono necessarie almeno 6 settimane per circa due lezioni a settimana a materia.

Il Centro Didattico Omnia è aperto tutta l'estate ed è possibile quindi fare lezione in qualsiasi momento.

Consigliamo le famiglie di organizzare le proprie ferie anche sulla base degli esami di riparazione e calcolando almeno 6 settimane per il recupero (4 settimane per lo svolgimento dell'intero programma e 2 settimane per il ripasso) tenendo conto che è fondamentale un ultimo ripasso nei giorni prima dell'esame. Le lezioni possono essere frazionate nell'arco di tutta l'estate: se ad esempio siete in vacanza nella prima metà di luglio potete fare lezione a fine giugno e a fine luglio per poi tornare a fine agosto per il ripasso.

La cosa migliore è non ridursi all'ultimo minuto: per prepararsi occorre tempo e iniziare prima è sempre meglio!

La scuola organizza corsi di recupero a cui è bene essere presenti ma con le lezioni individuali gli studenti possono ottimizzare la loro preparazione e acquisiscono anche il corretto metodo di studio che sarà loro molto utile per l'anno scolastico che verrà. Molti dei nostri studenti si sono trovati avvantaggiati al rientro a scuola!